Matteo Da Deppo - Museo Archeologico Cadorino

Matteo Da Deppo, Direttore del Museo Archeologico Cadorino (MARC), è  il protagonista della dodicesima puntata de 'Le Dolomiti in parole'.

Le parole che ha scelto sono RADICI, PAESAGGIO e STORIA.

'Le radici sono fondamentali per muoversi in una società globale' spiega Matteo. 'Per questo, compito del museo è di custodirle e raccontarle'. Il Museo Archeologico Cadorino, in particolare, raccoglie le testimonianze delle prime comunità sul territorio. Sono radici d'arte, perchè ogni reperto è un'opera d'arte. E sono radici legate a un paesaggio che andava compreso e indagato, per poter essere utilizzato: 'A Lagole, il sito archeologico più importante dal quale provengono i nostri reperti, c'era stata un'attività di incalanamento delle acque per un fine curativo'.

Infine la Storia è un'altra componente fondamentale che viene raccontata nei musei: Matteo ci invita a immaginarla come una divinità bifronte che permette di volgere uno sguardo al passato e uno al futuro.

Buona visione!

DolomitesMuseum - Officina di storie è promosso nell’ambito del progetto "Musei delle Dolomiti" della Fondazione Dolomiti UNESCO, con il contributo del Fondo Comuni confinanti nell’ambito del progetto “Valorizzazione del territorio attraverso azioni di gestione e comunicazione integrata del WHS Dolomiti UNESCO".