Jeanne Immink

Dublin Core

Titolo

Jeanne Immink

Descrizione

Jeanne Immink (1853-1929) nacque ad Amsterdam da una famiglia di origine tedesca, il suo vero nome era infatti Jeannette Diest. Nel 1874 sposò Joannes Carolus Immink, dal quale ebbe due figli. Fra 1889 e 1894 compì una sessantina di difficili salite nelle Dolomiti. È conosciuta per la prima invernale della Croda da Lago nel 1891 insieme a Antonio e Pietro Dimai. Effettuò la prima ripetizione della via Müller del Sorapis con Theodor Wundt, Pietro Dimai, Giovanni Siorpaes e Mansueto Barbaria. Il suo nome fu dato nel 1891 a una delle cime del gruppo delle Pale di San Martino. Morì a Milano, dove il figlio era console d’Olanda.

Una donna straordinaria che visse le Dolomiti esplorandole dalle valli alle cime più alte. Una fra le #DoloMythicWomen #DonneDolomitiche che potete trovare a Cima Tofana nella mostra sulla storia delle guide alpine di Cortina.

Autore

Foto: Guide Alpine Cortina - Testo: Tofana-Freccia nel Cielo

Fonte

https://www.freccianelcielo.com/aspera-ad-astra/

Collezione

Citazione

Anonymous, “Jeanne Immink,” Patrimonio - Museo Dolom.it, accessed August 9, 2022, https://patrimonio.museodolom.it/items/show/5492.

Formati di uscita