Oiartroger

Dublin Core

Titolo

Oiartroger

Descrizione

Tra i 3 protagonisti del carnevale Mòcheno di Palù del Fersina, l’Oiartroger (chiamato anche Teit, padrino) indossa un vestito festivo scuro con qualche ornamento, sulle spalle porta una cassetta (kraks), sormontata da una volpe imbalsamata e sorniona.
Insieme agli altri due personaggi, il vecchio e la vecchia, parte la mattina dal maso più alto e fa visita a tutte le famiglie del paese. Sulla soglia di ogni casa i Bètschi seminano un po’ di segatura come segno di fertilità e salute, augurando ogni volta fortuna e turt (la torta). In cambio ricevono delle uova che vengono depositate nella Kraks dell’Oiartroger, testimone silenzioso della coppia.

Autore

Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina

Fonte

"MUSEO DEGLI USI E COSTUMI DELLA GENTE TRENTINA. NUOVA GUIDA ILLUSTRATA" a cura di Giovanni KEZICH, Eriberto EULISSE, Antonella MOTT

Relazione

Per approfondimenti sulle mascherate tradizionali consultate il sito www.carnivalkingofeurope.it

Citazione

Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina, “Oiartroger ,” Patrimonio - Museo Dolom.it, accessed June 25, 2022, https://patrimonio.museodolom.it/items/show/4131.

Formati di uscita