Michele Gortani: ‘il matto dei sassi’

Dublin Core

Titolo

Michele Gortani: ‘il matto dei sassi’

Descrizione

‘Avete tabacco, buon uomo? Così fui interpellato un giorno, in una zona di confine, da un pastore che aveva scambiato per una ‘bricolla’ il mio sacco da montagna appesantito da campioni di rocce...
...Ma poiché taluno riferì che io incartavo le pietre come fossero arance, la voce pubblica stabilì che si trattava di un maniaco; e da allora il nomignolo di ‘matto dei sassi’ mi venne affibbiato a lungo, fino a quando non si scoprì che certe pietre potevano barattarsi con pane...’

Tratto da ‘Il Mestiere del Geologo’ dattiloscritto di Michele Gortani

Michele Gortani (1883-1966), uno dei maggiori geologi presenti in Italia e all’estero, le cui conoscenze spaziavano in vari campi molto spesso diversi tra di loro. Rappresenta l’immagine di uno studioso a 360 gradi. L’oggetto principale dei suoi studi e delle sue ricerche fu la Geologia delle Alpi Carniche, in particolar modo i terreni del Paleozoico, infatti al Gortani si deve un nuovo e moderno inquadramento stratigrafico con suddivisioni cronologiche precise. I campi di ricerca del Gortani non si limitavano solo alla Carnia, ma sconfinavano anche in altre zone.
Con il padre Luigi, si occupò dell’illustrazione completa della ‘Flora friulana’, un’opera monumentale, che permise di fare un quadro di tutta la flora del Friuli. Importante poi la realizzazione di un erbario composto da 15.000 fogli.
Insegnò in diverse università italiane: Perugia, Torino, Pavia, Pisa, Cagliari, Bologna; partecipò a numerosi convegni in tutta l’Europa; prese parte alla Campagna di Esplorazione Geologica in Africa Orientale per conto dell’Agip; Deputato all’Assemblea Costituente; Senatore della Repubblica; fondatore del Museo Carnico delle Arti popolari di Tolmezzo e molto altro.
Il territorio nei millenni si è modificato ma l’amore per la natura, per le proprie radici e un equilibrato spirito di conservazione e valorizzazione del passato sono espressi nelle sue opere sulla storia della geologia e culminati nella promozione delle arti minori e tradizioni popolari, affinché i vecchi ricordino e i giovani imparino.

Autore

Museo Carnico delle Arti popolari 'Michele Gortani'

Fonte

Amanda Talotti, Beppina Rainis, 'Michele Gortani. La sua vita attraverso le fotografie e i documenti', Fondazione Museo Carnico delle Arti popolari, Tolmezzo 2007

Relazione

#LandscapeofLife

Citazione

Museo Carnico delle Arti popolari Michele Gortani, “Michele Gortani: ‘il matto dei sassi’,” Patrimonio - Museo Dolom.it, accessed August 9, 2022, https://patrimonio.museodolom.it/items/show/5247.

Formati di uscita