Come si riscaldava la camera una volta? Non si scaldava.

Dublin Core

Titolo

Come si riscaldava la camera una volta? Non si scaldava.

Descrizione

L'unica stanza calda era la cucina e solitamente la camera da letto padronale si trovava sopra in modo che il caldo salendo intiepidisse quest'ultimo ambiente.

Nelle giornate più fredde l'acqua del catino si ghiacciava e la mattina per lavarsi il viso bisognava rompere la crosta ghiacciata e le finestre erano decorate dai ricami fatti dalla brina.

Una soluzione per scaldare il letto erano gli "scaldini",le antiche borse dell'acqua calda, contenitori in rame dove venivano messe le braci. Per evitare che lenzuola e coperte prendessero fuoco c'era una struttura in legno per tenerle rialzate.

Autore

Museo Casa Bruseschi

Citazione

Museo Casa Bruseschi, “Come si riscaldava la camera una volta? Non si scaldava.,” Patrimonio - Museo Dolom.it, ultimo accesso il: 19 aprile 2024, https://patrimonio.museodolom.it/items/show/5799.

Formati di uscita