Donne Dolomitiche: Lis dal Vera

Dublin Core

Titolo

Donne Dolomitiche: Lis dal Vera

Descrizione

#DonneDolomitiche è l'occasione per parlare di una figura femminile emblematica e rappresentativa del ruolo centrale che le donne fassane hanno rivestito nel passato. Elisabetta Salvador, più conosciuta come Lis dal Vera, nasce a Penia di Canazei il 10 aprile 1911, in tempo per sperimentare il disagio portato dalla Grande Guerra in Val di Fassa. All’età di 22 anni muore il padre e rimane sola a casa con l’anziana madre a portare avanti i lavori di casa, nei campi e nella stalla. Resta a vivere nella piccola frazione di Vera anche dopo essersi sposata con Battista Dantone (Tita de Gostin). Hanno 7 figli, ma Lis continua a faticare “come un uomo”, giacché Battista è spesso lontano, a lavorare come pittore decoratore. E così fa ancora quando, uno alla volta, i figli si sposano e vanno via di casa. Non rimane però sola: una figlia, Assunta, rimane lassù (vi è ancora oggi), restandole così accanto fino alla morte, avvenuta nel 1995.
Lis è la protagonista de Le Stagioni di Lis, una bella documentazione video sul mestiere di contadino e agricoltore prodotta all’inizio degli anni ’80, che tutt’oggi si può visionare visitando il Museo.

Autore

Martina Chiocchetti - Museo Ladin de Fascia

Fonte

https://www.instagram.com/p/COxUBPOqAZY/

Relazione

Dolomythic Women

Citazione

Museo Ladin de Fascia, “Donne Dolomitiche: Lis dal Vera,” Patrimonio - Museo Dolom.it, accessed June 24, 2024, https://patrimonio.museodolom.it/items/show/5296.

Formati di uscita